Restek
Resource Hub / Technical Literature Library / Effettua analisi accurate dei composti sensibili al metallo con le nuove colonne LC inerti di Restek

Effettua analisi accurate dei composti sensibili al metallo con le nuove colonne LC inerti di Restek

articleBanner

La nostra nuova tecnologia delle colonne LC inerti aiuta i laboratori a migliorare l’analisi dei composti sensibili al metallo. Un rivestimento inerte di alta qualità applicato sulla superficie in acciaio inox delle nostre colonne LC riduce il legame aspecifico degli analiti chelanti, consentendo un’analisi sensibile e un’integrazione agevole dei picchi. Combinate con le fasi stazionarie selettive di Restek, queste nuove colonne LC inerti sono ideali per l’analisi dei composti sensibili al metallo, come i pesticidi organofosforici e le micotossine.

Le colonne LC inerti di Restek offrono quattro vantaggi chiave:

  • Miglioramento della forma del picco senza passivazione o additivi della fase mobile.
  • Miglioramento della risposta e del recupero degli analiti, riducendo i limiti di rilevazione.
  • Alta precisione e produttività con minore variabilità.
  • Condizionamento più rapido e minore necessità di passivazione.

Un’inerzia eccezionale per prestazioni straordinarie

L’analisi dei composti con adsorbimento aspecifico (NSA) o legame aspecifico (NSB) su superfici metalliche nelle colonne LC rappresenta da sempre un problema. Una forma del picco di scarsa qualità e una bassa sensibilità indicano chiaramente che i composti polari, solitamente acidi, interagiscono con le superfici metalliche nella colonna, restituendo dati poco attendibili. La nostra alta tecnologia delle colonne inerti è concepita per eliminare l’adsorbimento aspecifico e il legame aspecifico degli analiti attivi dall’hardware della colonna, migliorando l’affidabilità dei dati raccolti nell’analisi degli analiti sensibili al metallo. 

Pesticidi

L’utilizzo delle colonne LC inerti si rivela molto vantaggioso per i panel di pesticidi, che contengono una vasta gamma di composti. I composti polari, acidi, fosforilati e le sostanze chelanti metalliche, come i pesticidi organofosfati, reagiscono a contatto con le superfici metalliche all’interno della colonna analitica. Le nostre nuove colonne LC inerti risolvono facilmente questo problema, migliorando la prestazione complessiva del panel di pesticidi.

Figura 1: Le nostre nuove colonne Raptor ARC-18 inerti offrono una maggiore sensibilità e recuperi più precisi, oltre a ridurre i limiti di rilevazione senza che sia necessario precondizionare le colonne.

 

 

Figura 2: A differenza delle colonne in acciaio inox tradizionali, le nostre nuove colonne Raptor ARC-18 inerti consentono un recupero eccezionale degli analiti.

 

 

Figura 3: L’area e l’altezza del picco sono decisamente migliori per l’analisi dei pesticidi.

 

 

Tabella I: In questa analisi dei pesticidi, le nuove colonne inerti di Restek hanno evidenziato un raddoppiamento dell’area e dell’altezza del picco rispetto alle colonne in acciaio inox.

Compound Peak Area Peak Height
Stainless Steel Inert Areas Ratio (Inert/Stainless Steel) Stainless Steel Inert Height Ratio (Inert/Stainless Steel)
Methamidophos 254969 428941 1.68 52553 105189 2.00
Acephate 168776 300642 1.78 58418 104729 1.79
Omethoate 579502 892008 1.54 216157 337690 1.56
Monocrotophos 140095 215810 1.54 51402 78425 1.53
Dicrotophos 340978 404916 1.19 135380 159292 1.18
Dimethoate 461156 807805 1.75 188746 342939 1.82
Trichlorfon 84233 173942 2.07 34793 63266 1.82
Vamidothion 913264 1333829 1.46 354311 547308 1.54
Mevinphos isomer 1 213632 311274 1.46 82105 129961 1.58
Mevinphos isomer 2 56093 74030  1.32 29070 29802 1.03 
Carbaryl 43590 39671 0.91 14563 11924 0.82
Isocarbophos 21587 33294 1.54 9062 11941 1.32
Dimethomorph isomer 1 462425 511766 1.11 166990 172977 1.04
Dimethomorph isomer 2 896109 877031 0.98  311657 328826 1.06 
Temephos 98793 164310 1.66 35383 64751 1.83

 

Micotossine

L’analisi delle micotossine può essere impegnativa e spesso richiede un ingente condizionamento ed equilibratura della colonna per ottenere picchi accettabili, perché i composti, contenendo gruppi chelanti acidi, polari o comunque metallici, presentano una natura reattiva. Le nostre nuove colonne inerti, combinate alle fasi stazionarie selettive, semplificano e migliorano la risposta e la forma del picco di questi composti.

Figura 4: Con le nostre nuove colonne Raptor bifeniliche inerti si ottiene una forma del picco eccellente senza passivazione acida aggiuntiva o additivi della fase mobile nell’analisi delle micotossine.

 

 

Figura 5: In questa analisi delle fumonisine, le nuove colonne Raptor bifeniliche inerti di Restek evidenziano un aumento significativo dell’area del picco rispetto alle colonne in acciaio inox tradizionali.

 

 

Figura 6: L’area e l’altezza del picco sono decisamente migliori per l’analisi delle fumonisine.

 

 

Tabella II: In questa analisi delle micotossine, le nostre nuove colonne inerti evidenziano un aumento dell’altezza del picco di dieci volte rispetto alle colonne tradizionali.

Compound Peak Area Peak Height
Stainless Steel Inert Areas Ratio (Inert/Stainless Steel) Stainless Steel Inert Height Ratio (Inert/Stainless Steel)
Fumonisin B1 32578 122878 3.77 399544 2415567 6.05
Fumonisin B2 23427 151719 6.48 383130 3869822 10.10
Fumonisin B3 29864 143302 4.80 472279 3444421 7.29
Ergocristine 171197 195562 1.14 3865898 4450058 1.15
Ergocristinine 1393116 1583053 1.14 29212317 32975663 1.13
Ergotamine 433635 493003 1.14 8149518 9274156 1.14
Ergotaminine 397370 462119 1.16 7885403 9237991 1.17
Ergocryptine 446481 522204 1.17 9671753 11360839 1.17
Ergocryptinine 658788 778972 1.18 13680420 16765348 1.23
Ergocornine 370509 387025 1.04 7248981 7732744 1.07
Ergocorninine 590167 704029 1.19 12052359 14389283 1.19
Ergosine 445243 486620 1.09 8630932 9366602 1.09
Ergosinine 439026 496734 1.13 7820785 8740527 1.12
T-2 43286 56535 1.31 1046233 1394735 1.33
HT-2 10183 15221 1.49 216703 323765 1.49
Tentoxin 70973 95175 1.34 1577164 2131907 1.35
Ochratoxin 173686 190060 1.09 4039682 4411953 1.09
Diacetoxyscirpenol 47850 68139 1.42 846403 1208826 1.43
Fusarenone X 3865 7668 1.98 60409 121790 2.02
15-acetyl-DON 17055 31369 1.84 269862 517570 1.92
3-acetyldeoxyvinalenol 13353 22613 1.69 179204 296396 1.65
Aflatoxin G2 171597 262824 1.53 3429501 5274354 1.54
Aflatoxin G1 224058 304389 1.36 4607959 6102959 1.32
Ergometrine 301459 558555 1.85 2255203 4659031 2.07
Ergometrinine 217271 396109 1.82 1814997 4031002 2.22
ZON 25617 37162 1.45 656915 927455 1.41
Aflatoxin B2 159389 295648 1.85 3462489 5724754 1.65
Aflatoxin B1 265935 223520 0.84 5335576 4425821 0.83
Alpha-zearalenol 16202 30224 1.87 382092 702420 1.84
Deoxynivalenol 6935 17346 2.50 117927 281906 2.39
Nivalenol 1790 4182 2.34 25276 64495 2.55
Altenuene 63224 113850 1.80 1187958 2059700 1.73
Alternariol monomethyl ether 19537 31024 1.59 428922 640689 1.49
Alternariol 48204 73272 1.52 837410 1302192 1.56
Citrinin 499900 1007880 2.02 5031182 9828890 1.95
Tenuazonic acid 21503 47828 2.22 89293 197658 2.21

Un’inerzia eccezionale combinata a fasi stazionarie straordinarie

Abbiamo introdotto la nostra tecnologia delle colonne LC inerti in tre tipi di colonne: Raptor bifenilica, Raptor ARC-18 e Force bifenilica. Queste nuove colonne offrono i vantaggi della tecnologia delle colonne inerti ai laboratori specializzati nei flussi di lavoro LC-MS/MS con molecole di piccole dimensioni.

 

Raptor LC Columns

Colonne LC Raptor

Le colonne LC Raptor combinano la velocità delle colonne SPP da 2,7 µm con la risoluzione della tecnologia Ultra Selective Liquid Chromatography (USLC), migliorando le separazioni e velocizzando i tempi di analisi con gli strumenti HPLC tradizionali. Quando la velocità è il tuo obiettivo, Restek consiglia la linea di colonne LC Raptor.

Per maggiori informazioni visita il sito www.restek.com/Raptor

Raptor bifenilica inerte

La colonna bifenilica, top di gamma nel settore, è la nostra fase stazionaria LC più apprezzata, particolarmente efficace nella separazione dei composti di difficile risoluzione o che eluiscono rapidamente sulla C18 e su altre fasi feniliche.

Raptor ARC-18 inerte

La colonna Raptor ARC-18 vanta un profilo di ritenzione ben equilibrato ed elimina gli svantaggi legati all’utilizzo di una normale C18 nelle fasi mobili acide e aggressive necessarie per la spettrometria di massa. Anche dopo un uso prolungato a pH bassi (≤ 2,0), la protezione sterica consente alla ARC-18 di offrire ritenzione, forme del picco e risposte costanti per basi cariche, acidi neutri, piccoli composti polari e molto altro.

 

Colonne LC Force

Le colonne LC Force con particelle totalmente porose (FPP) sono concepite e costruite per sopportare condizioni di sollecitazione e pressione elevate. Sono durevoli, riproducibili e di qualità premium, con prestazioni garantite al 100%. Quando hai bisogno di una maggiore ritenzione e di picchi più stretti, le colonne LC Force sono la scelta ideale.

Per maggiori informazioni visita il sito www.restek.com/Force

Force bifenilica inerte

La colonna Force bifenilica inerte separa i composti in cui le fasi C18 o altre fasi feniliche non sono abbastanza selettive. Inoltre consente l’utilizzo di fasi mobili semplici e compatibili con i sistemi MS ed è ideale per aumentare la ritenzione degli aromatici idrofilici.

Un’inerzia eccezionale per le tue analisi

In quanto tecnici cromatografici, sappiamo quanto sia importante ottenere dati affidabili. Che tu stia analizzando pesticidi, micotossine o sostanze contenenti composti sensibili al metallo, queste nuove colonne LC offrono la precisione, la produttività e le prestazioni necessarie per il tuo laboratorio.

Contattaci subito al link www.restek.com/contact-us per sfruttare i vantaggi della nostra tecnologia inerte nelle tue analisi.

GNSS4155A-IT